L’anno che è venuto, gli anni che verranno

A qualche settimana dall’annuncio che il 2021 sarà «uno speciale anno di san Giuseppe», appena commentato qui su Re-blog da Daniele Menozzi, papa Francesco, durante l’Angelus di domenica 27 dicembre, ha annunciato per il 2021-2022 un «anno della famiglia amoris laetitia», nel quinquennale dell’esortazione apostolica postsinodale sull’amore nella famiglia e in vista del X Incontro mondiale delle famiglie (Roma, giugno 2022). Il tutto è stato affidato al Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, che ha installato un sito apposito.
L’istituzione di «anni», ovvero l’iniziativa di suggerire ai vescovi di far convergere tutte o parte delle attività liturgiche, pastorali e divulgative su un determinato tema, non è nuova né per il pontificato bergogliano (prima dell’anno santo della misericordia 2015-2016 aveva già indetto un anno della vita consacrata 2014-2016), né per quelli che l’hanno preceduto: basterà ricordare, durante il papato di Benedetto XVI, l’anno paolino (2008-2009), l’anno sacerdotale (2009-2010) e soprattutto l’anno della fede (2012-2013), che però risultò di fatto incompiuto – malgrado l’evidente investimento che papa Ratzinger vi aveva posto – per la decisione di quest’ultimo di rinunciare all’esercizio del ministero petrino.
Tuttavia, basta guardare le retrospettive, che in questi giorni di fine dicembre abbondano, sull’«anno della pandemia» che abbiamo appena trascorso (ad esempio, il bel servizio video di Vania De Luca per Rainews24), e che nei programmi doveva essere un anno speciale di ripresa della Laudato si’, o pensare all’esplosione, proprio durante l’anno sacerdotale, dello scandalo delle violenze del clero sui minori, per confermarsi in qualcosa che, per fede, dovremmo ben sapere: anche dal punto di vista ecclesiale, così come nelle nostre vite personali, gli «anni» non sono mai quelli che programmiamo.

Guido Mocellin

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap