Francesco al summit sul clima: sanare, proteggere e curare la natura

La natura è un «dono che abbiamo ricevuto e che dobbiamo sanare, proteggere e portare avanti». Sono le parole che papa Francesco rivolge ai leader di tutto il mondo riuniti virtualmente al vertice internazionale sul clima “Leaders Summit on Climate” promosso dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

«Saluto voi che siete riuniti in questa iniziativa, che mi sembra felice», dice Francesco nel breve video-messaggio in spagnolo. «Un’iniziativa che ci mette tutti in cammino, tutta l’umanità attraverso i suoi leader. Ci pone in cammino specificamente per l’incontro di Glasgow» dove a novembre si svolgerà la Cop26 «ma, ancora più specificamente, per prendere in carico la custodia della natura, di quel dono che abbiamo ricevuto e che dobbiamo sanare, proteggere e portare avanti».

E questo, secondo il papa «assume un significato molto più grande perché è una sfida che abbiamo in questa post-pandemia. Non è ancora finita, ma dobbiamo guardare avanti, perché è una crisi. Sappiamo che da una crisi non si esce uguali: o ne usciamo migliori o peggiori. E la nostra preoccupazione è vedere che l’ambiente sia più pulito, più puro e preservato. E prendersi cura della natura in modo che si prenda cura di noi. Vi auguro successo in questa bella decisione di incontrarvi, di andare avanti e vi accompagno».

 

E’ ora di agire, siamo al limite

In un altro video diffuso in occasione della Giornata mondiale della terra, Francesco ritorna sul tema aggiungendo che la pandemia, nata da uno spillover da animale a uomo, ha ricordato all’umanità la necessità di trattare la biodiversità «con la massima attenzione e con rispetto» ed ha altresì mostrato l’impatto «tristemente positivo» di una pausa dell’attività umana, imposta dal confinamento, sul cambiamento climatico.

Di fronte alle due «catastrofi globali» rappresentate dal COVID-19 e dal clima, «è il momento di agire, siamo al limite». Un invito rivolto in particolare «a tutti i leader del mondo» affinché «dicano sempre la verità alle persone, perché la gente sappia come proteggersi dalla distruzione del pianeta, come proteggere il pianeta dalla distruzione che molto spesso noi inneschiamo».

 

Logo-Re-blog-ROSSO

Re-blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap