A differenza di quello che doveva portare papa Francesco in Congo e Sud Sudan ai primi di luglio, rimandato per i problemi al ginocchio, è stato invece confermato il viaggio del papa in Canada dal 24 al 30 luglio.

Tra i temi centrali vi saranno le sofferenze dei bambini indigeni nei cosiddetti «convitti indiani», le scuole residenziali gestite dalle Chiese per conto dello stato canadese.

«Provo vergogna, dolore e vergogna per il ruolo che diversi cattolici, in particolare con responsabilità educative, hanno avuto in tutto quello che vi ha ferito, negli abusi e nella mancanza di rispetto verso la vostra identità, la vostra cultura e persino i vostri valori spirituali»: così aveva detto Francesco il 1° aprile incontrando una delegazione dei popoli indigeni del Canada.

 

Una mentalità coloniale

E ancora: «Tutto ciò è contrario al Vangelo di Gesù. Per la deplorevole condotta di quei membri della Chiesa cattolica chiedo perdono a Dio e vorrei dirvi, di tutto cuore: sono molto addolorato. E mi unisco ai fratelli vescovi canadesi nel chiedervi scusa».

In questo contesto il papa aveva anche osservato: «Quante colonizzazioni politiche, ideologiche ed economiche ci sono ancora nel mondo, sospinte dall’avidità, dalla sete di profitto, incuranti delle popolazioni, delle loro storie e delle loro tradizioni, e della casa comune del creato. È purtroppo ancora molto diffusa questa mentalità coloniale».

Il 23 maggio poi, un anno dopo il ritrovamento di centinaia di sepolture senza identificazione nei pressi delle scuole residenziali (i «convitti indiani») per bambini indigeni nelle province canadesi della Columbia britannica e di Saskatchewan, i vescovi canadesi hanno pubblicato una Dichiarazione in occasione dell’anniversario dei ritrovamenti presso la scuola residenziale di Kamloops, che si può leggere in traduzione italiana su Il Regno-documenti n. 11 del 2022.

Sala

Daniela Sala

Caporedattrice Documenti per “Il Regno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap