Nell’ultimo numero de Il Regno-Attualità del 2022 ritroviamo molte costanti: le questioni internazionali, anche riguardo al ruolo della Chiesa, come negli Stati Uniti (M. Faggioli), in Medio Oriente (U. Tramballi, M. Martínez López, E. Pinna), in America Latina (M. Castagnaro); il tema della sinodalità, riletto attraverso le visite ad limina degli episcopati di Paesi Bassi, Germania e Belgio (S. Numico), nelle parole del teologo P. Hünermann, nel decalogo del dialogo proposto dal vescovo Bruno Forte, nell’analisi degli Atti sul ruolo centrale della comunità (F. Ruggiero).

In chiusura un saggio del filosofo Pierre Gisel su come oggi sia necessario un recupero innovativo del senso della filiazione, pena il lasciare il tema dell’identità agli opposti radicalismi: dalla cancel culture agli «indietristi», come li definisce il papa.


Ricordiamo che per il periodo natalizio c’è la possibilità di leggere 

gratis per un mese la rivista compilando questo modulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap