Il 30 novembre scorso è morto, all’età di 101 anni, don Giulio Malaguti, «certamente uno dei preti più significativi» dell’arcidiocesi di Bologna «nell’ultimo secolo» (mons. Stefano Ottani, vicario generale per la sinodalità).

Pochi giorni prima di morire egli aveva affidato a un video poche parole che possono ben valere come «un suo testamento, o lascito», dicono quelli che gli hanno voluto bene (tra essi Luigi Accattoli): «Abbiate molta fiducia, il mondo è bello e santo l’avvenire … Il Signore è con noi e ci assiste sempre».

Care lettrici e cari lettori, vi consegniamo a nostra volta queste parole come speciale augurio per un santo Natale in questo tempo che ci appare così critico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap