Jacques Delors: laico credente, costruttore dell’Europa

Il 27 dicembre è scomparso a Parigi Jacques Delors, il politico francese considerato uno dei «padri» dell’Europa di seconda generazione. Già ministro francese delle Finanze, poi presidente della Commissione europea dal 1985 al 1995 (a lui si devono il mercato unico, gli accordi di Schengen e l’«Erasmus»), il 24 novembre 2011 a Delors venne conferito il dottorato honoris causa presso l’Institut catholique di Parigi.

 

Perché la crisi dell’Europa

Per l’occasione pronunciò un memorabile intervento – pubblicato in Regno-att. 2,2012,63  – in cui parlava della crisi più grave che l’Europa sta(va) vivendo: quella causata dal non aver conquistato un radicamento popolare e non aver raggiunto il livello dell’unione politica: erano gli anni che prepararono la Brexit e nei quali non c’era il COVID all’orizzonte.

 

Un’avventura spirituale

Delors si domanda: «Stiamo vivendo la fine o la metamorfosi di una grande idea attraverso il ritorno in Europa della politica degli stati?». Da laico credente (cf il profilo su La Croix) individua una risposta che lo porta a definire «l’ispirazione fondatrice» europea come un’«avventura spirituale», perché «lo spirituale abita nelle istituzioni, nelle regole del gioco, nelle politiche e soprattutto nelle pratiche».

 

I tre pilastri

E mentre oggi guardiamo con stanchezza alla guerra in Ucraina, una guerra nel cuore dell’Europa, è bene che rileggiamo quest’altro suo intervento del 7 dicembre del 1999 (cf. Regno-att. 11,2000,377), tenuto nella cattedrale di Strasburgo in occasione di un ciclo di conferenze organizzato dall’allora arcivescovo mons. Joseph Doré. Qui Delors richiamava i pilastri su cui si è fondata l’Unione Europea a partire dall’Atto Unico del 1985: «La competizione che stimola, la cooperazione che rafforza, la solidarietà che unisce».

Maria Elisabetta Gandolfi

Maria Elisabetta Gandolfi

Caporedattrice Attualità per “Il Regno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap