Sabato 10

• L’udienza principale di papa Francesco oggi – quella che si tiene in Aula Paolo VI – è con 7.000 imprenditori e dirigenti della Confartigianato, che ottengono da lui parole di apprezzamento per la loro insostituibilità pur nel progresso tecnologico: «Le macchine replicano (…) mentre le persone inventano» Sul sito dell’associazione la cronaca dell’evento.

• Le altre udienze di papa Francesco sono con: card. Robert Francis Prevost (Dicastero per i vescovi); Franco Coppola (nunzio in Belgio e Lussemburgo); José Avelino Bettencourt (nunzio in Camerun e Guinea Equatoriale); Lizardo Estrada Herrera (CELAM, segretario generale); dirigenti e personale dell’Ispettorato di Pubblica sicurezza «Vaticano»: così l’incontro sul sito della Polizia di stato.

 

Domenica 11

• C’è molta Argentina in questa domenica di papa Francesco. Nella basilica di San Pietro presiede la messa e la canonizzazione della beata Maria Antonia di San Giuseppe de Paz y Figueroa: così «Mama Antula» diventa la prima santa argentina, come sottolinea nel suo lungo servizio l’AICA (agenzia cattolica del paese latinoamericano). A margine dell’evento il papa saluta, calorosamente ricambiato, il neopresidente argentino Milei, come documenta l’ANSA.

• Inoltre si ha notizia che papa Francesco ha accompagnato con una sua prefazione un altro volume, nelle librerie da domani: si intitola Enrique Ángel Angelelli. In ascolto di Dio e del Popolo (Libreria editrice vaticana) e contiene raccoglie che questo vescovo argentino, assassinato per il suo impegno sociale e beatificato nel 2019, ha tenuto dal 1968 al 1976.

• All’Angelus, dopo la consueta riflessione sul Vangelo domenicale (testo integrale sul sito della Santa Sede) e la benedizione al fedeli presenti in piazza, papa Francesco mette l’accento sull’odierna Giornata mondiale del malato, aggiungendo «che ci sono tante persone, oggi, alle quali è negato il diritto alle cure, e dunque il diritto alla vita! Penso a quanti vivono in povertà estrema; ma penso anche ai territori di guerra: lì sono violati ogni giorno diritti umani fondamentali!». Le parole del papa si possono riascoltare nel video pubblicato sul canale YouTube di Vatican News (dal minuto 11).

Mocellin

Guido Mocellin

Giornalista

Un pensiero riguardo “PapaNewsLink 10-11 febbraio 2024

  • 12 Febbraio 2024 in 09:07
    Permalink

    Quanto a Milei, occorre rilevare che dal «rappresentante del Maligno sulla terra» e «figlio di puttana (sic!) che predica il comunismo» (cf. Regno-att. 22,725) al caloroso abbraccio di oggi, il salto è davvero grande. Una scelta politica all’insegna dello ‘Scurdámmoce ‘o ppassato’…

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap