• Con un videomessaggio lungo oltre 7 minuti papa Francesco si rivolge ai fedeli dell’importante città argentina di Rosario per denunciare la complicità di tutti i settori della società con i narcotrafficanti, i quali da settimane sono autori di violenze e omicidi. Su La Nación ne scrive Elisabetta Piqué

• Si apprende dai media vaticani che per la prima volta nel corso del pontificato è papa Francesco l’autore delle meditazioni che verranno pronunciate il prossimo Venerdì santo nel corso della tradizionale Via Crucis al Colosseo.

Mocellin

Guido Mocellin

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap