Lunedì 13

• La giurisdizione sui migranti indiani cattolici di rito siro-malabarese che vivono in Medio Oriente e in particolare nel Golfo Persico è ciò che papa Francesco concede a una delegazione di questa Chiesa orientale cattolica, ricevuta oggi, guidata dal suo arcivescovo maggiore Raphael Thattil. Un articolo di AsiaNews spiega che con tale gesto il papa ha risposto a un’esigenza che da anni era stata rappresentata a Roma. Nel discorso di Francesco ci sono stati anche riferimenti allo scontro sulla liturgia che divide l’arcidiocesi di Ernakulam-Angamaly.

• Ai 200 tra docenti e studenti della Scuola vaticana di paleografica, diplomatica e archivistica e a quella di biblioteconomia, che celebrano gli anniversari della loro istituzione, papa Francesco si rivolge lodandone il lavoro formativo ma raccomandando di evitare l’autoreferenzialità. Roberta Barbi ne riferisce su Vatican News. 

• Ricorre nel 2024 il nono centenario di fondazione dell’Abbazia benedettina di Montevergine. Per l’occasione papa Francesco riceve l’abate Riccardo Luca Guariglia e una rappresentanza della comunità monastica, come riferisce Sabina Lancio sul sito AvellinoToday, mentre all’indomani dell’udienza viene pubblicata una lettera del papa al card. Arrigo Miglio, suo inviato speciale alla celebrazione di chiusura dell’anno giubilare che si terrà la prossima domenica 19 maggio. 

• Altre udienze, individuali, di oggi di papa Francesco: a Giovanni Gaspari (nunzio in Corea e Mongolia); a Mauro Lalli (nunzio in Papua Nuova Guinea); a Daniel Noboa Azín (presidente dell’Ecuador: come di consueto i media vaticani offrono alcuni dettagli dell’incontro).

 

Martedì 14

• La IV Giornata dei nonni e degli anziani, in calendario per il prossimo 28 luglio, viene dedicata da papa Francesco al tema «Nella vecchiaia non abbandonarmi» (Sal 71,9). Nel relativo messaggio papale, pubblicato oggi, il problema della solitudine degli anziani viene sviluppato con vari riferimenti biblici, in particolare alla figura di Noemi d cui si narra nel libro di Rut. Sul sito del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita compaiono una presentazione del prefetto card. Kevin Farrell e un «kit pastorale» per «aiutare a vivere una Giornata senza solitudine».

• Nel pomeriggio papa Francesco compie una nuova trasferta in una parrocchia romana: stavolta si tratta di quella di San Giuseppe al Trionfale, non lontano da San Pietro. Al centro della visita c’è un incontro-dialogo, a porte chiuse come di consueto per questo tipo di momenti, con i preti anziani del vicariato di Roma, ovvero quelli ordinati da almeno 40 anni; ma essa comprende anche altri momenti, come si legge nella dettagliata cronaca di Salvatore Cernuzio per Vatican News.

Mocellin

Guido Mocellin

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via
Copy link
Powered by Social Snap