Opere belle

Con il discorso della montagna Matteo rivolge la sua attenzione, e richiama la nostra, su Gesù come il maestro, al modo di Moše rabbenu, «Mosè, nostro maestro», secondo la formula tradizionale. Ora un autentico maestro non si limita a trasmettere nozioni o un sapere intellettuale. Soprattutto nel mondo antico, l’insegnamento era comunanza di vita con gli allievi e, dal punto

Continua a leggere

Cammino sinodale tedesco: la finestra aperta

L’«esperimento» è cominciato, la «finestra è stata aperta», c’è «fiducia»: sono tre espressioni raccolte nei commenti al termine della prima assemblea del cammino sinodale della Chiesa cattolica in Germania (Francoforte, 31 gennaio – 1 febbraio), quando 230 delegati – metà scelti dalla Conferenza episcopale tedesca (DBK), metà dal Comitato centrale dei cattolici (ZDK) – si

Continua a leggere

Don Georg starà più con Benedetto e meno con Francesco

Nelle scorse ore mons. Georg Ganswein è tornato protagonista delle cronache ecclesiali. Sul suo blog così ne ha scritto Luigi Accattoli. Dal 15 gennaio, cioè da tre settimane, l’arcivescovo Georg Gänswein non compare più accanto a Francesco negli appuntamenti pubblici. Sulla spinta di media di lingua tedesca – primo il Tagespost – nella giornata di

Continua a leggere

La luce e la spada

La festa della Presentazione prevede, in apertura di rito, la benedizione delle candele e la processione per andare «incontro al Cristo nella casa di Dio». È la festa dello Hypapante, particolarmente cara alle Chiese d’Oriente, già ricordata da Egeria (fine IV sec.), che vi partecipò nel corso del suo lungo pellegrinaggio ai luoghi venerati: «Il quarantesimo giorno dopo

Continua a leggere

Madrid e Barcellona: di aerei e peccati ecologici

Ha suscitato stupore la proposta della sindaca di Barcellona, Ada Colau, di sopprimere i collegamenti aerei tra Madrid e Barcellona (distanti circa 500 km), le due principali città della Spagna. Stupisce che l’amministratrice di una città inviti a ridurre il livello di connessione con la capitale del paese di cui è parte, mettendo apparentemente a rischio potenzialità economiche e presenze

Continua a leggere