Creativi nella conversione Papa Francesco e la pandemia da Coronavirus

«Quello che stiamo vivendo è un luogo di metanoia, di conversione, e ne abbiamo l’opportunità». Corre su questa chiave interpretativa l’intervista che papa Francesco ha concesso ad Austin Ivereigh per l’inglese The Tablet e per la statunitense Commonweal, e che è comparsa la anche sullo spagnolo ABC (si tratta della versione originale) e sull’italiana La Civiltà

Continua a leggere

2003: la SARS, i diritti umani e la vita liturgica

Nei primi mesi del 2003, cioè diciassette anni, fa l’emergenza sanitaria con epicentro in Cina e diffusione mondiale si chiamava SARS (acronimo di Sindrome respiratoria severa acuta). Il Regno dedicò all’argomento due articoli. In una prima cronaca dei fatti, Maria Elisabetta Gandolfi sottolineava i problemi che l’epidemia sollevò in relazione ai diritti umani, evidenziando «il

Continua a leggere

Il Vaticano e la via della giustizia

Il discorso pronunciato sabato 15 febbraio da papa Francesco all’apertura dell’Anno giudiziario del Tribunale dello Stato della città del Vaticano ha avuto probabilmente più risonanza presso l’opinione pubblica laica che presso gli osservatori ecclesiali. Il rapporto con i beni rimane uno dei punti sui quali viene misurata la credibilità delle istituzioni ecclesiastiche, e a tale

Continua a leggere

Vescovi Australia: digitale e reale

«Un incontro umano autentico nel mondo digitale»: ci scommettono i vescovi dell’Australia in Che sia reale, dichiarazione sulla giustizia sociale 2019-2020. Il testo, tradotto in Italia sull’ultimo numero de Il Regno-documenti (3,2020,93ss), analizza con consapevolezza e lucidità «come internet abbia cambiato il nostro modo di comunicare, lavorare, studiare e fare affari», ovvero tutti gli ambiti

Continua a leggere

Un padrino «multiplo» e «frustrato»

Le cronache religiose e laiche hanno riportato nei giorni scorsi con un certo clamore la decisione del vescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, di rinunciare (in via sperimentale, per tre anni) ai padrini e alle madrine per la celebrazione delle cresime. La questione del ruolo dei padrini e delle motivazioni con le quali vengono scelti è

Continua a leggere

Una passione insaziabile per i santi

Ma quanti santi ha fatto Giovanni Paolo II? Durante il suo lungo pontificato l’allora unico sito della Santa Sede, all’indirizzo www.vatican.va, divenne presto, qui al Regno, il nostro migliore alleato nell’aggiornare le statistiche di Karol il Grande quando ai documenti pubblicati, ai viaggi e, naturalmente, ai santi e ai beati proclamati, sebbene si dovesse non

Continua a leggere