Italia

surf

Rimane l’antipolitica

Una tornata elettorale e un referendum importanti per il numero di elettori coinvolti, per il momento eccezionale nel quale si è votato, segnato dalla pandemia in corso e dalla crisi economica e per la rilevanza delle diverse poste in gioco politiche, istituzionali e anche di cultura politica.

Padre Marella

Padre Marella, un fiammifero acceso

«A noi, che in questi tempi ci confrontiamo con la pandemia e con le tante sofferenze fisiche e psichiche che provoca, Padre Marella insegna a non abituarci mai al male e a cercare risposte concrete e per tutti».

Chi era «Padre Marella»?

Chi era «Padre Marella»?

Dalla natale Pellestrina, dove nacque la sua vocazione, passando per gli studi a Roma, fino all’insegnamento a Bologna, l’Olinto noto per il suo pastrano e il cappello teso a chiedere l’elemosina diventa persona di vivace intelletto.

dal populismo all’opportunismo

Dal populismo all’opportunismo

Il «sì» al referendum del 20 gioca su pulsioni populiste (per questo vince), ma dà un ulteriore contributo alla delegittimazione del Parlamento, già marginalizzato nella stagione precedente ed esautorato della sua funzione durante i mesi dell’emergenza COVID-19. Siamo giunti con la complicità di tutte le forze politiche a un Parlamento annullato di fronte a un governo debole.

Amos Luzzatto costruttore di ponti

Amos Luzzatto, costruttore di ponti

Uomo di tanti interessi e impegni, Amos Luzzatto ha speso la propria vita alla ricerca appunto di una rinnovata sintesi plurale intraebraica e interculturale.

Patrizio Bianchi

Patrizio Bianchi: investire sulla scuola è pensare al futuro del paese

Il governo ha operato bene per la riapertura della scuola, ora però bisogna lavorare insieme per tenerla aperta e renderla migliore.

Messale

Il nuovo Messale italiano e il dibattito sul “pro multis”

Il Messale italiano prende posizione su uno dei punti più controversi del recente dibattito liturgico e in specifico sulla traduzione dell’espressione «pro multis» – che viene pronunciata dal sacerdote durante la consacrazione («Prendete, e bevetene tutti: questo è il calice del mio Sangue per la nuova ed eterna alleanza, versato per voi e per tutti in remissione dei peccati») – mantenendo il «per tutti», che era stato contestato da una lettera di Benedetto XVI.

Zavoli: il senso del servizio pubblico

Sergio Zavoli: il senso del servizio pubblico

Il 4 agosto scorso, a quasi 97 anni, «un altro “grande vecchio” della stagione d’oro della Rai se n’è andato», Sergio Zavoli. Con un lungo post sul sito dell’UCSI, Andrea Melodia, giornalista e dirigente televisivo, lo ha ricordato come «la personificazione delle doti e dei convincimenti necessari per dare un senso compiuto al servizio pubblico».

Mario Draghi

La crisi è senza precedenti, non si può più stare fermi

L’ex presidente della Bce, Mario Draghi, interviene al Meeting di Rimini: per uscire dalla crisi generata dal Covid non si può stare fermi

Politica in Italia: riformismo, au revoir!

Politica in Italia: riformismo, au revoir!

cosa sta succedendo nella politica italiana e che cosa dovrebbe succedere se fossimo un paese responsabile?

Copy link
Powered by Social Snap