Card. Tagle: nell’emergenza rimettere i debiti

Il card. Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila fino a poche settimane fa, è ora diventato il «papa rosso», cioè il prefetto della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli, che ha competenza sulle missioni e su alcune regioni dell’Europa sudorientale e dell’America, quasi tutta l’Africa, l’Estremo Oriente e l’Oceania, ad eccezione dell’Australia e di quasi tutte

Continua a leggere

Perché avete paura? Con Pietro sulla barca in tempesta

«Come i discepoli del Vangelo siamo stati presi alla sprovvista da una tempesta inaspettata e furiosa. Ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. Su questa barca… ci siamo tutti. Come quei

Continua a leggere

Vescovi Australia: digitale e reale

«Un incontro umano autentico nel mondo digitale»: ci scommettono i vescovi dell’Australia in Che sia reale, dichiarazione sulla giustizia sociale 2019-2020. Il testo, tradotto in Italia sull’ultimo numero de Il Regno-documenti (3,2020,93ss), analizza con consapevolezza e lucidità «come internet abbia cambiato il nostro modo di comunicare, lavorare, studiare e fare affari», ovvero tutti gli ambiti

Continua a leggere

Cammino sinodale tedesco: la finestra aperta

L’«esperimento» è cominciato, la «finestra è stata aperta», c’è «fiducia»: sono tre espressioni raccolte nei commenti al termine della prima assemblea del cammino sinodale della Chiesa cattolica in Germania (Francoforte, 31 gennaio – 1 febbraio), quando 230 delegati – metà scelti dalla Conferenza episcopale tedesca (DBK), metà dal Comitato centrale dei cattolici (ZDK) – si

Continua a leggere

I cinque padri della Chiesa cinese

Quella della Chiesa cattolica in Cina è una storia antica e travagliata ma ha una radice solida. Secondo p. Gianni Criveller, sacerdote del PIME e profondo conoscitore della lingua e della cultura cinese, essa, per quanto riguarda l’età contenporanea, può essere identificata in cinque suoi grandi «padri». Si tratta dei vescovi Ignatius Gong Pinmei (Kung)

Continua a leggere