Marco Cappato assolto. Fine vita: la risalita?

La Corte d’Assise di Milano lo scorso 23 dicembre ha assolto Marco Cappato, storico esponente milanese del movimento Radicale, imputato per aiuto al suicidio. Fu lui stesso ad autodenunciarsi dopo aver accompagnato Fabiano Antoniani, 40enne milanese conosciuto con il nome d’arte di Dj Fabo, rimasto completamente cieco e tetraplegico in seguito a un grave incidente

Continua a leggere